Systecode C.E. LIÈGE

Certificazione del tappo di sughero

Codice internazionale per la produzione dei tappi di sughero

Nel 1996 la C.E.Liège, la Confederazione Europea del Sughero, ha pubblicato la 1ª edizione di un codice di 'buona pratica' utile a tutti i settori posti a valle e a monte del comparto del sughero dal titolo 'Codice internazionale per la produzione dei tappi di sughero'. La C.E.Liège ha messo così a disposizione un documento che integra l'esperienza positiva sviluppata dalla industria del settore in più di 100 anni con i nuovi metodi ottenuti attraverso il lavoro di ricerca a livello europeo realizzato dagli 8 laboratori coinvolti nel Progetto Quercus.

Le successive revisioni del Codice hanno introdotto (siamo oltre la 5° Edizione): migliorie nella sua applicazione pratica; in un solo volume tutte le versioni linguistiche (francese, tedesco, spagnolo, italiano, portoghese e inglese) in modo da facilitare la comunicazione tra i vari partner della filiera del sughero e le indicazioni pervenuteci dal mondo viti-vinicolo ed, ultimamente, alcune integrazioni verso il sistema dell'HACCP (Hazard Analysis Critical Control Points).

Esiste inoltre la possibilità, per le imprese del sughero, di ottenere un riconoscimento ufficiale quando le aziende operino in conformità alle prescrizioni del 'Codice Internazionale per la produzione dei tappi di sughero'. Tale programma di accreditamento è denominato 'Systecode'. L'effettivo rispetto delle prescrizioni è verificato da un ente terzo di verifica indipendente di certificazione internazionale (cui spetta la decisione in materia di applicazione del codice) e da un esperto del settore sughero nazionale (che fornisce il supporto tecnico/specialistico).

I  principi di orientamento di questa certificazione sono:

• volontarietà: nessuno é obbligato a seguire il Systecode 
• confidenzialitá: le verifiche sono realizzate da un organismo internazionale specializzato, a cui spetta esclusivamente la decisione in merito alla non conformità; l'unico documento pubblico sarà la lista delle imprese a cui è stato concesso l'attestato di conformità; 
• indipendenza: le verifiche sono realizzate da un ispettore di sistemi qualità e da un tecnico del sughero che abbiano seguito uno specifico corso di formazione presso la C.E.Liege; l'ispettore ed il tecnico sottoscrivono un impegno di confidenzialitá sul contenuto dei documenti di realizzazione della verifica; 
• credibilità: la decisione di attribuzione dell'attestato di conformità alle imprese é di esclusiva competenza del capo del progetto dell'organismo internazionale avente sede in Parigi ed avviene a seguito dell'analisi della guida e della relazione sulla verifica, compilato dallo staff di verifica.


(ATTENZIONE: L'uso dei dati qui riportati per finalità commerciali o diverse da quelle di mera consultazione costituisce illecito penale ai sensi dell'Art.130 del D.Lgs 196/03. Vengono conservati i dati di connessione relativi all'indirizzo IP e ogni illecito verrà segnalato alle autorità competenti).

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito. Ulteriori informazioni.

Accetta